Come lucidare il corallo: alcuni consigli per conservarlo

line
I gioielli in corallo sono bellissimi, ma anche molto delicati: ecco di seguito una piccola guida per capire come lucidare il corallo per mantenerlo nel tempo.



Il corallo, detto anche albero del mare, è formato da migliaia di minuscoli organismi identici grandi pochi millimetri (i polipi marini) che vivono in colonie di acque calde: si tratta quindi di una pietra naturale di certo affascinante ma che richiede anche tanta cura e attenzione.

Con il passare del tempo infatti il corallo può opacizzarsi: questo si verifica perché la lucidatura superficiale del corallo, ottenuta durante la lavorazione dell’artigiano che ha realizzato il gioiello, può venire meno con l’uso quotidiano.
L’opacizzazione, infatti, non è altro che una reazione del corallo al sudore, alla pelle, alle creme, ai profumi, ai deodoranti o altre sostanze chimiche con cui viene in contatto quando lo si indossa.
Sul colore del corallo può incidere, invece, l’esposizione prolungata al sole e alle alte temperature.

Cinque consigli per proteggere il corallo

1. Indossate il vostro gioiello sempre dopo aver spruzzato profumi o altri agenti chimici: assicuratevi che le creme si siano asciugate sulla parte di corpo in cui lo indosserete.

2. Il corallo si indossa soprattutto d’estate: evitate però di fare il bagno al mare o in piscina con il corallo perché sale e cloro possono danneggiarlo.

3. Evitate, inoltre, anche di fare la doccia con il corallo perché bagnoschiuma o shampoo possono rovinarlo.

4. Per una pulizia professionale il consiglio è quello di rivolgervi sempre al vostro gioielliere di fiducia, tuttavia potete lucidarlo versando qualche piccola goccia di olio di oliva su un panno morbido e strofinando delicatamente il panno sul corallo.

5. Se avete una collana di corallo, infine, il filo interno andrebbe cambiato almeno una volta all’anno, soprattutto se la usate molto durante il periodo estivo.
Il filo assorbe sudore, creme e qualsiasi cosa con cui venga in contatto sulla vostra pelle e per questo è fondamentale sostituirla regolarmente.Come lucidare il corallo: alcuni consigli per conservarlo