Come scegliere un diamante

line
La scelta del diamante è una decisione importante, di quelle che non si fanno così frequentemente nella vita, ed è quindi del tutto normale avere dubbi o esitazioni al momento dell'acquisto.
Ecco alcuni consigli per aiutarvi nella scelta di un gioiello con diamante.





1. Verificare le 4c
Chiarezza (clarity), taglio (cut), colore e peso (carati) sono i primi attributi che determinano il valore di un diamante.

2. Chiedere la certificazione
La GIA - istituto gemmologico americano - è probabilmente una delle certificazioni più note e attendibili per i diamanti a livello internazionale, ma non l'unica. Ricordiamo ad esempio quella dell’Alto Consiglio dei Diamanti (Hrd, Hoge Raad voor Diamant) o del certificato dell’Istituto Gemmologico Internazionale (Igi).

3. Il taglio
Il taglio è una delle caratteristiche che più incidono sul costo della pietra, oltre ad essere uno degli aspetti più difficili da valutare se non si è degli esperti.
Il tipo di taglio influenza, inoltre, anche la percezione del colore del diamante.

4. Colore
Se da un lato, da qualche anno, le quotazioni dei diamanti colorati sono in ascesa, dall'altro scegliere un diamante colorato è più difficile, anche se la certificazione, che specifica il tipo e il grado di colore, aiuta.
In generale, più il colore è vivace, più il prezzo sale.

5. Luce neutra
Chiedete di poter osservare il diamante con una luce neutra, come avviene nelle situazioni di vita normali: è importante per valutare quanto può essere rilucente la pietra che volete acquistare.